Young Artists Piano Competition Finalborgo
Paola ARRAS
Presidente
Si Diploma in Pianoforte nel 1988 presso il Conservatorio Musicale Nicolò Paganini di Genova sotto la guida del Maestro Emilio Bonino.
Negli anni successivi si perfeziona con il Maestro Giuseppe Bisio ed il Maestro Volk Stenzl e successivamente dal 1998 al 2002 segue i Corsi Internazionali di Perfezionamento Pianistico organizzati ad Orvieto da Spazio Musica e tenuti dal Maestro Massimiliano Damerini dove nel 2001 ottiene un Attestato Speciale di Merito.
Parallelamente agli studi di perfezionamento intraprende la carriera concertistica partecipando a numerosi Concorsi Nazionali e Internazionali ottenendo sempre buone qualificazioni.
Ha eseguito Concerti in Italia sia come solista, sia in varie formazioni cameristiche e orchestra collaborando con valenti musicisti.
È stata invitata a suonare in importanti sale da Concerto e in Rassegne Musicali prestigiose promosse dal Comune di Recco, dal Comune di Sassello, dalla Sala Quadrivium di Genova, dal Palazzo dei Sette di Orvieto, da Villa Canbiaso a Savona, dalla Rassegna tre Note a margine dal Comune di Roma, ai Concerti presso il Museo degli Strumenti musicali a Roma. Dal 1998 al 2017 è docente di Pianoforte, Laboratorio propedeutico alla Musica, Pianista dell'Orchestra Giovanile dell'Accademia Musicale del Finale.
Dal 2006 al 2014 ha collaborato in Progetti Musicali con le Scuole Primarie di FinalMarina e Borgio Verezzi. Il suo lavoro di Docente di Pianoforte vanta una numerosissima classe di giovani allievi che seguono con molta passione ed entusiasmo le sue lezioni crescendo con un grande Amore per la Musica.
Dal 1998 a oggi ha partecipato a moltissime rassegne musicali del Comune di Finale Ligure, da Maggio Musicale, Musica nel Borgo, Settembre in Musica, ai Concerti di Primavera,Concerti di Natale, Estate a Varigotti.
Nel 2017 insieme ai Musicisti Maurizio Fiaschi e Riccardo Zegna fonda l'Associazione culturale musicale "Scuola Pianistica Ateneum", insieme a loro nella Direzione Artistica, e Docente di Pianoforte.
E' presidente dello Young Artists Piano Competition di Finalborgo.
Valentina MESSA
Valentina Messa è nata nel 1979 a Udine e si e' diplomata nel giugno '99 al Conservatorio "B.Marcello" di Venezia sotto la guida di Giorgio Lovato ottenendo il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale. Nel 1997 è stata ammessa alla frequenza della Scuola di Perfezionamento di Portogruaro nella classe di Piero Rattalino ottenendo nel settembre 2000 il Diploma di Concertismo. Nell'ottobre del 2007 ha conseguito il Diploma accademico di II livello con 110/110, lode e menzione speciale presso il Conservatorio N.Paganini di Genova e si e' perfezionata dal 2001 in poi sotto la guida di Lidia Baldecchi Arcuri, Pier Narciso Masi ed Enrico Pace.
Ha vinto numerosi primi premi e varie borse di studio, partecipando a concorsi pianistici nazionali ed internazionali, "Premio Beethoven" al Luciano Gante di Pordenone nel '99, terza tra i pianisti segnalati al Premio Venezia 2000 e al Premio Nazionale delle Arti 2007, vincitrice dell'edizione 2005 del concorso indetto dalla Società Umanitaria di Milano, grazie al quale ha preso parte alla registrazione di un cd edito dalla Sarx Records.
Fin da piccola ha seguito lezioni, corsi e seminari tenuti da docenti ed artisti di chiara fama, come A. Specchi, I. Lo Porto, B. Petrushanskij, L.Gante, L. Lortie, A. Lonquich, P.Rattalino, S.Limongelli, S.Pedroni, T.Campagnaro, A.Nanut , K.Helwigg, J.-L Mansart, J.Achucarro, M. Damerini, B.Canino, P.N.Masi, E.Pace.
Si dedica con egual passione alla musica solistica e alla camerisica, dal duo pianistico alle varie formazioni cameristiche con pianoforte, collaborandoo con musicisti quali Lorenza Borrani, Dami Kim, Teodora Campagnaro, Jun-Iciro Murakami, Massimiliano Damerini, Maurizio Ben Omar, Giorgio Casati, Riccardo Agosti, Adrian Pinzaru, Katsumi Nagaoka, Aaron Berovsky, Maria Milstein e collaborando con gruppi come l"Ensemble Nuove Musiche.
L'attivita' concertistica l'ha portata a calcare i palchi di prestigiose sedi italiane ed estere quali Scuola Normale di Pisa, Societa' Umanitaria di Milano, Teather Trier, Auditorium Casa Paganini, Sala della Radio Vaticana, Teatro Alfieri di Torino, Teatro Vittoria per Unione Musicale Torino, GOG Genova, Caplan Centre for the Performing Arts di Philadelphia, Logan Centre for the Performing Arts di Chicago, Sanders Teathre della Harvard University a Boston.
Attualmente suona stabilmente in duo con Riccardo Agosti, primo violoncello del Teatro Carlo Felice di Genova, e col giovane violinista Ermir Abeshi, finalista all'edizione 2012 del Queen Elisabeth Competition, col quale nel corso del 2011 ha vinto il Concorso di Musica da Camera di Lamporecchio e un Premio speciale della Giuria al Concorso di Musica da Camera di Pinerolo. Il duo si perfeziona presso l'Accademia di Musica di Pinerolo sotto la guida del Maestro Enrico Pace e svolge un'intensa attivita' concertistica in Italia e all'estero: gli ultimi impegni li hanno visti impegnati sui palchi di Unione Musicale di Torino, Akbank Sanat di Istanbul, Festival Paganiniano di Carro, Festival di musica da camera di Ohrid (Macedonia), Teatro dell'Opera di Tirana.
E' molto attiva anche sul versante della musica contemporanea, ha eseguito in prima assoluta brani di J.L.Greco, A.Quaranta, M.Manzitti, E.Lattes, M.Pastorelli e ha collaborato quale esecutrice con la classe di Musica e Nuove tecnologie diretta da R.Doati al Conservatorio di Genova. Nel settembre 2011 ha registrato in prima esecuzione la Sonata per due pianoforti Mouvement de spirales di R. Asturias insieme a Massimiliano Damerini. E' membro fondatore e pianista stabile dell'Eutopia Ensemble, gruppo di recente formazione dedito alla musica contemporanea in residence presso il Teatro della Tosse di Genova, che ha ospitato quest'anno la prima edizione della stagione Le strade del Suono a cura dello stesso ensemble.
Ha preso parte nel 2006 a due dei Concerti dal vivo trasmessi da Radio Vaticana e ha più volte suonato come solista con l'Orchestra del Conservatorio N.Paganini di Genova, con l'Orchestra Filarmonica di Udine, con l'Orchestra Giovanile Belvedere, con l'Orchestra di Padova e del Veneto e ripetutamente
con la Philarmonische Orchester der Stadt Trier (con cui ha debuttato nel marzo 2008 la Rapsodia su tema di Paganini di Rachmaninoff), riscuotendo sempre grande successo di pubblico e di critica. Attualmente ricopre il ruolo di pianista accompagnatore presso il Conservatorio N.Paganini e della classe di violino del Maestro Adrian Pinzaru all'Accademia di Musica di Pinerolo ed e' richiesta come accompagnatrice al pianoforte di corsi e masterclass di artisti internazionali quali ad esempio Bin Huang e Sonig Tchakerian.
Luca RASCA
Direttore artistico
Allievo di Franco Scala all'Accademia Pianistica di Imola, dove tuttora vive, è vincitore di numerosi premi in campo nazionale e internazionale tra cui: London Piano Competition, Busoni di Bolzano, Palma d'Oro di Finale Ligure, Schubert di Dortmund, Scriabin di Grosseto, Chopin di Roma, Città di Treviso, Casagrande di Terni, Viotti di Vercelli. Svolge attività concertistica da solista, in musica da camera e ha suonato oltre 20 concerti per pianoforte e orchestra con prestigiose formazioni tra cui l'Orchestra Sinfonica della Rai, i Virtuosi di New York, la London Philharmonic Orchestra con la quale ha debuttato alla Royal Festival Hall di Londra con il primo concerto di Brahms alla presenza di Sua Altezza Reale Carlo d'Inghilterra. Ha all'attivo numerose registrazioni discografiche, è spesso membro di giuria di concorsi nazionali e internazionali ed è attivo in campo didattico da oltre 20 anni. Scrive per la rivista Suonare News, è direttore artistico del Concorso Internazionale Palma d'Oro di Finale Ligure - Premio Aloise Vecchiato (SV) e dello Young Artists Piano Competition di Finalborgo. Fondatore e docente al Piano Summer Campus di Tolmezzo (UD), che si svolge annualmente nel mese di luglio. E' titolare della etichetta discografica Piano Recital ed è docente di pianoforte principale al Conservatorio Tomadini di Udine.
Dal dicembre 2015 è Steinway Artist.
Elena SANCIO
Ha studiato pianoforte sotto la guida di Mario Delli Ponti con il quale si è diplomata presso il Conservatorio Paganini di Genova e con il quale ha seguito corsi di perfezionamento. Ha studiato clavicembalo in Svizzera presso l'Università della Svizzera italiana con sede a Lugano sotto la guida di Fabio Bonizzoni (scuola di Tom Kopman) e in Italia con Barbara Petrucci presso il Conservatorio di Genova dove ha conseguito il titolo italiano. Ha studiato orientalistica presso l'Università degli Studi di Torino e sta conseguendo il PHD in Psicologia e Filosofia dell'India vedica presso il centro Studi Bhaktivedanta. Ha collaborato con l'Università degli Studi di Milano e di Torino con recital pianistici tematici. Ha suonato in formazione solistica e cameristica e orchestrale come pianista e come clavicembalista in Italia e all'estero. Da anni lavora in formazione di duo col flautista traversiere Mario Lacchini. Ha inciso svariati cd di musica pianistica e clavicembalistica. E' stata per anni responsabile dei corsi di Musica Classica e Barocca dell'UNITRE di Casale Monferrato, sua città natale. Insegna pianoforte presso la scuola media a indirizzo musicale "Manzino" di Savona.
Luca TRABUCCO
Intrapresi gli studi musicali a Genova presso il conservatorio "N. Paganini" con Claudio Proietti per il pianoforte e Adelchi Amisano per la composizione si è poi perfezionato presso l'Accademia Pianistica Internazionale "Incontri col Maestro" di Imola, prima con Lazar Berman, Alexander Lonquich e Riccardo Risaliti, quindi con Boris Petrushansky e Piero Rattalino. Già vincitore dei più prestigiosi concorsi pianistici nazionali (Premio Venezia e Premio Città di Treviso) si è affermato in moltissime competizioni internazionali tra cui Palma d'oro di Finale Ligure, Viotti Valsesia, Pinerolo, New Orleans International Piano Competition.
Ha suonato in cinque continenti per alcune tra le istituzioni più prestigiose (Teatro Carlo Felice di Genova, Orchestra Sinfonica Siciliana, Filarmonica di Rovereto, Arena di Verona, Orchestra Sinfonica della provincia di Bari, Polimusica di Madrid, CIEMM di Parigi, Tiroler Festspiele di Erl, Meranofest, Kawai a Ledro, Filarmonica di Messina, La Società dei Concerti di Milano, Louisiana Simphony Orchestra, Cairo Opera House in Egitto, Sunport Hall Takamatsu e Kagawa Hall in Giappone, Teatro La Fenice di Venezia) e con direttori quali Renzetti, Mazzola, Marvulli, Jonescu. La sua discografia comprende opere di Bach, Scarlatti, Beethoven, Chopin, Messiaen, oltre che di Ravel e Debussy, autori dei quali ha suonato l'integrale delle opere e di cui, dalla stampa specializzata, è considerato interprete di riferimento. Ha realizzato molte prime esecuzioni e prime incisioni di opere a lui dedicate, come compositore ha vinto il "Premio Czerny" per compositori italiani, la sua musica è pubblicata dalla Edi-Pan di Roma. Tiene regolarmente master-classes in Italia e in Europa e siede nella giuria di svariati concorsi pianistici internazionali, è docente di pianoforte presso il Conservatorio Jacopo Tomadini di Udine.